In collaborazione con:
 
 
 
Comunicazione esterna per manager

Relationship and Communication Management in Finance & Banking Brochure

Tipologia

Percorso formativo CSVN
Livello Avanzato

Date e orari

23/10/2019, 08.30 - 17.00
04/11/2019, 08.30 - 12.00
21/11/2019, 13.30 - 17.00
25/11/2019, 13.30 - 17.00
19/12/2019, 08.30 - 17.00
16/01/2020, 13.30 - 17.00

Informazioni

Nicola Donadio
ndonadio@csvn.ch
091 9616551

Iscrizione

Termine d'iscrizione: 27/09/2019
Quote Membri ABT, FTAF, HR Ticino, STRP CHF 2460.-
Quote Altri CHF 2620.-

Destinatari principali

Banche: direttori generali, di succursale e responsabili di linea
Fiduciarie: capi azienda
Assicurazioni: agenti generali
Ambito giuridico: magistrati e avvocati

Presentazione

Saper comunicare è una competenza trasversale che concerne tutte le attività, ma che va declinata a seconda delle esigenze specifiche dei diversi profili professionali. Per fornire un concreto supporto agli operatori della piazza, il Centro Studi Villa Negronie la Facoltà di scienze della comunicazione dell’Università della Svizzera italiana propongono una formazione rivolta specificatamente ai manager.
Il corso si focalizza sulle esigenze di comunicazione che il management di istituti e aziende ha nei confronti dei media, delle istituzioni pubbliche, dei cittadini, etc. Particolare rilevanza viene data alla formulazione di argomentari a fronte di situazioni di crisi o straordinarie, alle capacità di presentazione in ambito mediatico o di evento pubblico, all’efficacia nel dibattito, alla comprensione delle dinamiche di produzione della notizia.
Parte dei moduli costituenti la formazione sono riconosciuti per il mantenimento della certificazione di consulente alla clientela bancaria della Swiss Association for Quality (SAQ), per quanto attiene alle competenze comportamentali.
Questo corso fa parte del CAS Relationship and Communication Management in Finance & Banking.

Obiettivi

Al termine del corso, il partecipante ha maturato competenze per gestire situazioni di comunicazione pubblica, anche mediatizzata, che istituti e aziende intrattengono regolarmente con il territorio e i suoi attori.


Contenuti

M1. Argomentazione e persuasione nella comunicazione e nella consulenza finanziaria (8 ore)
1. Analisi del business case
2. Argomentazione, ragionamento e decisione
3. Argomentazione, persuasione e manipolazione
4. Argomentazione e storytelling nella comunicazione finanziaria (il caso “Juicero”)
5. Argomentazione e dibattito nella comunicazione finanziaria (il caso “Herbalife”)
6. La buona argomentazione: plausibilità e rilevanza
7. La buona argomentazione: attenzione al contesto
8. La buona persuasione: argomentazione orientata all’altro
9. Argomentazione e crisi della fiducia: argomentare competenza, integrità e benevolenza
10. Simulazione: argomentare in un dibattito mediatizzato (preparazione e svolgimento)

M2. Strategie argomentative, reputazione e fiducia (4 ore)
1. Analisi del business case
2. La compliance nella comunicazione
3. L’argomentazione come elemento chiave della comunicazione strategica
4. Issues management: aspetti organizzativi e comunicativi
5. Riconoscere e definire una issue
6. Analizzare il contesto di una issue
7. Costruire argomentari intorno a una issue
8. Esempi ed esercitazioni

M3. Tecniche di presentazione (4 ore)
1. Preparazione e struttura di una presentazione (business case)
2. Impiego degli strumenti multimediali ai fini comunicativi (punti di forza, debolezza, rischi, opportunità)
3. Comprensibilità del discorso e capacità di rendere sempre viva l'attenzione
4. Utilizzo di grafici e immagini al posto del testo, etc.
4. Comunicazione non verbale
5. Persuasione quale forte valore aggiunto all'efficacia della comunicazione

M4. Media e mercati finanziari (4 ore)
1. Analisi del business case
2. Introduzione su rapporto tra media e mercati finanziari
3. I media sono informativi o producono “rumore”?
4. Casi in cui i media sono efficaci verso i mercati pur non veicolando informazione nuova
5. Diversa interpretazione dei media da parte di diversi soggetti con gradi di alfabetizzazione finanziaria diversa. Perché la stessa notizia viene letta diversamente dall’investitore retail e dall’investitore istituzionale
6. I media come watchdog sui mercati: studio di caso

M5. Gestione della relazione con i media (8 ore)
1. Analisi del business case
2. Rischio comunicativo con i media e tutela degli interessi degli stakeholder aziendali
3. Gestione del rapporto con i giornalisti: raccolta informazioni, preparazione
4. Gestione del rapporto con i giornalisti: le sei regole di base (cosa dire, come dirlo, formalità, etc.)
5. Comunicazione in caso di crisi
6. Ripresa del business case introduttivo
7. Classificazione dei media
8. Modalità di funzionamento dei media principali
9. Differenze e diverso approccio con agenzie di stampa, TV, quotidiani, periodici, siti internet, social media
10. Applicazioni pratiche ed esempi

M6. Tecnologie di comunicazione e ruolo dei social media (4 ore)
1. Analisi del business case
2. Rapporto del manager con i social media: rischio comunicativo legato ai nuovi strumenti
3. Comunicazione e social media: utilizzo in situazioni professionali vs. situazioni private da parte del manager
4. La trasformazione digitale e il ruolo della comunicazione
5. Un approccio olistico: l’Online Communication Model
6. Canali “owned”, “earned” e “paid”: progettare una comunicazione di qualità
7. Ascoltare online

Svolgimento su misura

Questa iniziativa del Centro Studi Villa Negroni può essere richiesta, da società svizzere o estere, anche in modalità "su misura" (adattando, in caso, contenuti, durata, modalità didattica, periodo di svolgimento, ...). Per maggiori informazioni, inviare un'e-mail a Valentina Lucheschi oppure telefonare al numero 091 9616551

Docenti

Lorenzo Cantoni
Professore, Facoltà di scienze della comunicazione, Direttore dell´Istituto di Tecnologie per la Comunicazione Università della Svizzera italiana, Lugano

Gabriela Cotti Musio
Responsabile Comunicazione, Credit Suisse (Svizzera) SA, Lugano

Giancarlo Dillena
Docente e collaboratore scientifico, Facoltà di scienze della comunicazione, Università della Svizzera italiana, Lugano, già Direttore del “Corriere del Ticino”

Rudi Palmieri
Dr., Interim Head - Department of Communication and Media, Senior Lecturer in Strategic Communication, Università di Liverpool, UK, Docente, Facoltà di scienze della comunicazione, Università della Svizzera italiana, Lugano

Roberto Pirola
Consulente e formatore aziendale, Fondatore della Roberto Pirola Communication Gmbh, Bellinzona

Carlo Raimondo
PhD, Docente, Facoltà di scienze della comunicazione, Università della Svizzera italiana, Lugano

Andrea Rocci
Professore e Decano, Facoltà di scienze della comunicazione, Direttore dell’Istituto di argomentazione, linguistica e semiotica, Università della Svizzera italiana, Lugano

Lino Terlizzi
Giornalista economico, Editorialista, Corriere del Ticino, Collaboratore de Il Sole 24 Ore per la Svizzera