Con il riconoscimento di:

Trust e strutture affini, aspetti di fiscalità internazionale

Tipologia

Modulo
Livello Avanzato

Date e orari

02/10/2019, dalle 9.00 alle 17.00

Informazioni

Maddalena Biondi
mbiondi@csvn.ch
091 9616510

Iscrizione

Termine d'iscrizione: 25/09/2019
Quote Membri ABT, FTAF, STEP CHF 640.-
Quote Altri CHF 720.-

Destinatari principali

Consulenza alla clientela, Fiduciario finanziario, Giurista

Presentazione

Scopo dell'iniziativa è approfondire alcuni aspetti di fiscalità internazionale attinenti il trust e alcune strutture patrimoniali complesse che hanno in comune con l'istituto di origine anglosassone, gli scopi e gli effetti.
L'importanza dell'argomento deriva sia dalle prospettive di inserimento del trust nell'ordinamento svizzero, sia dalle difficoltà che stanno derivando dall'applicazione della Direttiva dell'AFC sullo scambio automatico di informazioni finanziarie.
Dopo una premessa sulla Convenzione de L'Aja e il suo recepimento in Svizzera, necessaria ai fini di una migliore comprensione degli argomenti successivi, ci si soffermerà su alcune tematiche che, molto spesso, da un punto di vista operativo pongono problematiche di non facile soluzione, come per esempio la determinazione della residenza fiscale.
L'iniziativa si caratterizza per l'approccio operativo e l'interazione con i partecipanti.

Questo corso fa parte dell'Executive Master Tax compliance internazionale

CPD (Continuing Professional Development): 8 ore nell’ambito delle STEP Member’s CPD obligations

Obiettivi

Al termine del corso, il partecipante:
- ha approfondito gli aspetti di fiscalità internazionale che presentano maggiori difficoltà interpretative, in modo particolare nel caso dei trust e delle strutture di pianificazione patrimoniale.

Contenuti

1. Convenzione de L'Aja in Svizzera. Legge applicabile in Svizzera. I trusts cd. interni
2. Problematiche applicative:criteri di determinazione della residenza fiscale
3. Struttura delle diverse tipologie di trust e relativi aspetti fiscali
4. Trust e strutture affini nelle Convenzioni contro la doppia imposizione stipulate dalla Svizzera
5. Il trust (e strutture affini) nello scambio automatico di informazioni (cfr. Direttive AFC/SAI)

Svolgimento su misura

Questa iniziativa del Centro Studi Villa Negroni può essere richiesta, da società svizzere o estere, anche in modalità "su misura" (adattando, in caso, contenuti, durata, modalità didattica, periodo di svolgimento, ...). Per maggiori informazioni, inviare un'e-mail a Maddalena Biondi oppure telefonare al numero 091 9616510

Docenti

Norkeli Bertini
Avv., Ufficio giuridico della Divisione delle Contribuzioni, Bellinzona

Anna Maestrini
Avv., Vicedirettrice Divisione delle Contribuzioni, Bellinzona

Incoronato Sammarone
Legal Advisor, BRP Bizzozero & Partners SA, Zurigo